Prossimo evento fra:

  • 00 Giorni
  • 00 H
  • 00 M
  • 00 S
<>
Lignite

Le miniere di lignite in Sabina

 

Verrà presentato sabato 14 l’ultimo libro di  Gianfranco Trovato

Per saperne di più...
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ciao, Gianfranco

 

Il nostro ricordo di Gianfranco Trovato, fondatore e presidente emerito degli Amici del Museo

Per saperne di più...
Fondazione-Varrone-logo-col

Fondazione Varrone. La cultura e l’economia

 

Intervista al presidente della Fondazione, Antonio Valentini

Per saperne di più...
calliope

Libri. Parlano gli autori

 

Un’iniziativa degli Amici del Museo con la libreria Calliope

Per saperne di più...

Settimana musicale. Ecco il programma

Categories: Metti Home Page

Ci siamo. Il programma della Settimana musicale mirtense è giunto finalmente in porto. E tra due settimane, il 19 maggio, si inizia. “La Settimana, quest’anno alla sua XII edizione  – afferma il presidente degli Amici del museo, Carlo Calvani –, promuove una programmazione di livello, affidata alla direzione artistica di Lucio Perotti. L’ambizione della Settimana musicale mirtense – dice ancora il presidente Calvani – è quella di diventare un contenitore, non solo musicale ma di eventi culturali, che nel mese di maggio si realizzano a Poggio Mirteto per ‘movimentare il paese’ stimolando per quel che è possibile il turismo. Ad oggi sicuramente l’evento musicale è maturo”.

E vediamo dunque i contenuti dell’evento. Anzi, degli eventi (che si svolgono quasi tutti nella sala della Cultura di Poggio Mirteto: solo l’ultimo di svolgerà in piazza Martiri della libertà), in due fine settimana lunghi.

Si inizia venerdì 19 maggio alle 21,  con il concerto del Quartetto Sax del Conservatorio Santa Cecilia Roma e Rieti. Giulia De Mico, Alessandro Scalone, Francesco De Cicco e Cristiano Cerroni – questi i nomi dei musicisti – eseguono un programma vario e affascinante per un ensemble certo non comune. Per maggiori informazioni sul programma, vedi qui.

Sabato 20 maggio, sempre alle 21, toccherà alla Banda Nazionale Garibaldina Comunale di Poggio Mirteto, diretta da Claudio Gamberoni, con Lucio Perotti al piano, dar vita al concerto dal titolo An american in Europe, il cui pezzo forte è la versione per banda e pianoforte della Rapsodia in blu di George Gershwin. Per l’elenco completo dei pezzi in programma, vedi qui.

Domenica 21 alle 21 sarà la volta di due esponenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Briccialdi” di Terni: Elio Portarena alla chitarra, prima, e Antonio Mandosi, tromba (accompagnato al piano da Aoi Nakamura). Il link qui di seguito porta al programma completo.

Si ricomincia mercoledì 24 alle 18, con i docenti della Scuola media a indirizzo musicale Istituto Comprensivo di Poggio Mirteto, nel primo dei due concerti a titolo La musica e la scuola. Debora Marino (piano), Gianmmarco Casani e Fabio Ginevoli (clarinetto), Alberto Fabiani (violino) e Valerio Di Paolo (chitarra), in un bel programma che li vedrà esibirsi da soli, in duo, in trio. Fino a un finale a sorpresa…

Il secondo concerto de La musica e la scuola avrà luogo il giorno dopo, giovedì 25 alle 10, con il Saggio di fine anno degli allievi della Scuola media a indirizzo musicale in cui insegnano i prof di cui sopra.

Giovedì 25 maggio sarà una giornata piena di musica. Dopo la matinée degli studenti, la sera alle 21 toccherà ai vincitori del Concorso musicale “Città di Magliano Sabina” 2017. Si esibiranno i pianisti Francesca Maria Villani, prima classificata, ed Emanuele Stracchi, secondo classificato. Con un bel programma che potete approfondire qui.

Venerdì 26 alle 21 toccherà alla musica conTEMPOranea, con il concerto dei NO GO Ensemble. Luca Nostro (chitarra), Massimo Ceccarelli (contrabbasso), Fulvio Tanzi e Pietro Pompei (percussione) e Lucio Perotti (piano) sfateranno il mito della musica colta di oggi difficile e solo per addetti ai lavori, con un repertorio che spazia dalla musica contemporanea classica al minimalismo alle avanguardie post rock e di musica elettronica. Il programma completo lo trovate qui.

Sabato 27, doppio appuntamento. La mattina alle 11, il professor Claudio Strinati, autorevole storico dell’arte, racconterà Caravaggio accompagnato al piano da Lucio Perotti. Una conferenza-concerto che ripercorre la vicenda e l’arte di uno dei massimi geni della pittura italiana. Un appuntamento da non perdere.

La sera di sabato 27, alle 21, toccherà al Gruppo Pentaphon, con un concerto intitolato Dal Rinascimento al jazz. L’ Ensemble di ottoni ( Domenico  Agostini e Leonardo Olivelli alle trombe, Giuseppe  Calabrese e Mariele Ecca al corno, Matteo Caramaschi al trombone, Roberto Teori alla tuba), che è l’organico strumentale ufficiale della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, farà con noi un viaggio nella grande musica divertendosi.

Gran finale domenica 28 alle 18 in piazza Martiri della Libertà, con il concerto Bande in Festa. Suoneranno: la Banda comunale B.V. Giannini di Forano; il  Complesso bandistico Città di Norcia, la Banda comunale di Poggio Mirteto Nazionale Garibaldina, la Banda musicale G. Verdi di Tolfa.

 

 

 

 

 

 

 

 

Author: Enrico Galantini